Cosa è il tirocinio?

Il tirocinio presso Enti o Aziende è uno strumento che permette allo studente di effettuare un’esperienza nel mondo del lavoro.

Con uno stage in Enti o aziende, lo studente ha l'opportunità di utilizzare le competenze modellistiche e di analisi conseguite durante l'intero percorso formativo e di iniziare a maturare quelle competenze e professionalità necessarie per un futuro lavorativo.

Con uno stage a scuola, lo studente effettua un’esperienza “sul campo”, fondamentale per integrare la sua formazione (comprendente competenze matematiche e didattiche) come docente di matematica per la scuola secondaria.

Il tirocinio viene svolto sotto la direzione di un docente o di una persona esterna, indicati dal Consiglio di Corso di Studi, e di un tutor aziendale.
Viene valutato con esito positivo o negativo, senza l’attribuzione di un voto.

Informazioni specifiche per tirocini di Matematica

Il tirocinio è facoltativo e corrisponde ad un numero di crediti variabile, da un minimo di 2 ad un massimo di 7 crediti; ad ogni credito corrisponde circa una settimana di lavoro presso l'azienda ospitante (25 ore).
Al termine del tirocinio, allo studente viene chiesto di presentare una relazione scritta (lunghezza compresa tra le due e le quattro pagine, indicativamente) che descriva l'argomento trattato e le mansioni svolte.
Docente di riferimento per tirocini in azienda: A. Sorrentino
Docente di riferimento per tirocini nelle scuole: F. Morselli

Informazioni complete per la laurea e la laurea magistrale in matematica

ELENCO TIROCINI SVOLTI in azienda negli ultimi anni da studenti del CdL in Matematica.

Informazioni specifiche per tirocini di SMID

Il tirocinio è obbligatorio, corrisponde a 10 crediti (circa 250 ore di lavoro) e ha una durata di almeno 2 mesi. Può essere svolto solo quando lo studente ha acquisito tutti i CFU delle attività formative (esclusa la prova finale) tranne al più 10 CFU.
Lo studente deve produrre una relazione scritta ed effettuare una presentazione orale nelle quali esporre il lavoro svolto con particolare riferimento alla metodologia statistico/matematica/informatica utilizzata, evidenziando eventuali nuove conoscenze acquisite.
L'esposizione deve essere compresa fra i 15 e i 20 minuti. La relazione scritta deve essere inviata almeno 5 giorni prima della presentazione orale.
La valutazione tiene conto della relazione del tutor aziendale (scritta nel caso non possa partecipare alla presentazione).
Docente di riferimento: E. Riccomagno

Informazioni complete per la laurea in SMID

ELENCO TIROCINI SVOLTI negli ultimi anni da studenti del CdL in SMID.